11
Immagine della news

10 film da vedere a 20 anni

Qualche anno fa Gianni Volpi, non solo critico di rara intelligenza ma grande "passeur" di cultura cinematografica alle giovani generazioni, pubblicò un libro dal titolo significativo, I film da vedere a vent'anni. Il libro partiva dall'idea che il cinema abbia ancora un suo valore e una sua funzione non esclusivamente spettacolare, soprattutto per quel pubblico di adolescenti o poco più che ormai fruisce il cinema in spazi diversi dalla sala cinematografica. Una generazione per la quale il cinema sembra aver perso quella funzione di veicolo di scoperta del mondo come era stato per quelle precedenti. Ma il cinema ci può ancora aiutare a vivere meglio e accompagnare nel capire ciò che ci sta intorno.
Per questo tra le centinaia di film che Gianni Volpi suggeriva di vedere a vent'anni ne abbiamo scelti 10 che vorremmo aiutassero i più giovani, e non solo, a (ri)scoprire nel cinema la più bella delle finestre aperte sul mondo.

Il primo appuntamento è il 30 ottobre ore 18.00 sala Tre del Cinema Massimo (via Verdi 18) con L'uomo con la macchina da presa di Dziga Vertov (1928). Il film sarà introdotto da Eugenia Gaglianone, esperta di cinema russo. Ingresso gratuito con tessera Aiace.

08
Immagine del player audio

XXII Rowing Regatta | Intervista a Giuseppe Abbagnale

In occasione della XXII Rowing Regatta, sfida a remi tra Università e Politecnico di Torino, ormai entrata nella tradizione degli eventi torinesi, abbiamo intervistato Giuseppe Abbagnale.
L'edizione 2018 ha visto le vittorie del PoliTo sia nel "8+ maschile", che nel "quattro di coppia femminile".
Per i pochi che non lo conoscessero, Giuseppe Abbagnale, è un ex canottiere italiano, plurimedagliato olimpico e mondiale, in coppia con il fratello Carmine e con Giuseppe "Peppiniello" Di Capua come timoniere.

Clicca in alto e ascolta quello che ci ha raccontato.