2018-10-22

Spazio Infinito

18/19 | 02: Astronomia multimessaggero

Il cielo: abbiamo iniziato ad osservarlo ad occhio nudo per poi arrivare, da Galileo ad oggi, a strumenti in grado di studiarlo e visionarlo in ogni banda dello spettro elettromagnetico. Ora apriamo una nuova pagina nello studio degli oggetti celesti, grazie ad altri messaggi ottenuti da particelle e onde gravitazionali, anche con l'ausilio di strumenti italiani.

  • Galileo, cielo, particelle, gravità, onde gravitazionali, Spazio Infinito